1984, Apple presenta il Macintosh

1984 è lo spot pubblicitario della Apple, con il quale è stato presentato il personal computer Macintosh. È oggi considerato come una pietra miliare della cinematografia pubblicitaria.

Lo spot è stato diretto da Ridley Scott, il soggetto è stato scritto da Steve Hayden, Brent Thomas e Lee Clow per l’agenzia pubblicitaria Chiat/Day di Venice (Los Angeles, California) e prodotto dalla New York production company Fairbanks Films. La protagonista è stata impersonata dall’attrice Anya Major, mentre l’attore che ha impersonato il Grande Fratello è stato David Graham.[3][4]

Lo spot è stato trasmesso un’unica volta in televisione, il 22 gennaio 1984, durante il terzo quarto del Super Bowl.[5]

“1984” utilizza l’immagine di una eroina anonima per simboleggiare l’arrivo sul mercato del personal computer Apple Macintosh (una cui rappresentazione stilizzata si trova sulla maglietta bianca della protagonista) come mezzo di liberazione dell’umanità dal conformismo. L’intero spot rappresenta un dichiarato omaggio al romanzo 1984 di George Orwell che descrive un futuro distopico.

Fonte: wikipedia

2018-03-13T08:40:32+00:00spot|